Olio di CBD, che cos'è e come funziona?

Olio di CBD, che cos’è e come funziona?

L’olio di cannabis è un estratto della pianta di cannabis. Ci sono diverse olio di cannabis, poiché esistono molti diversi tipi di cannabis, i più famosi sono la Cannabis Sativa e la Cannabis Indica, entrambi contengono i principi attivi THC e CBD.

Il THC è la sostanza psicoattiva che le persone amano fumare perché ha un effetto euforico. Il CBD, d’altra parte, è rilassante e calmante per il corpo e il cervello.

Al momento dell’acquisto di olio di cannabis si dovrebbe prestare attenzione agli ingredienti nell’olio, un normale olio di cannabis contiene CBD e altri cannabinoidi o CBD puro.

Il THC non deve essere confuso con il CBD, perché il THC è illegale in Italia, così come in Germania e Danimarca ad esempio, perché ha effetti collaterali euforici.

Ma dovresti sapere che al momento non esiste un olio di CBD al 100%, negli oli CBD è presente il THC ma in una quantità così bassa che non ha effetti psicoattivi nè collaterali.

In Danimarca, l’olio di CBD è molto popolare e molti lo usano come supplemento alla medicina normale, in quanto l’ olio di CBD ha un effetto aggiuntivo sul normale farmaco. Per i prossimi 4 anni, il governo danese ha temporaneamente autorizzato i medici a prescrivere farmaci contenenti un’alta percentuale di THC.

Olio di CBD ed olio di cannabis

L’olio di CBD è un tipo di olio di cannabis, che contiene in gran parte il cannabinoide CBD e, contrariamente al THC, non produce “sballo” e non ha un effetto euforizzante. L’interesse per questo prodotto continua ad aumentare grazie alle prove dei suoi effetti benefici per la salute e antinfiammatori.

Differenza tra l’olio di THC e l’olio di CBD

Questi due oli non devono essere confusi, poiché ognuno ha il suo effetto e differenti effetti collaterali. L’olio di cannabis con un alto contenuto di THC altera la percezione della realtà, “sballa” e rende euforici, il che lo rendende illegale in molti paesi, come in Italia, Danimarca e Germania. Il CBD non ha effetto euforico ed è quindi legale in alcuni paesi.

Dosaggio olio CBD

A fini regolamentari, non possiamo fornire consigli sul dosaggio o fornire informazioni precise. La nostra raccomandazione è di provarlo con una piccola quantità e aumentare gradualmente la quantità fino a quando si verifica l’effetto desiderato. Non c’è pericolo di “sballo” indipendentemente dal livello di dose.

L’effetto dell’olio di CBD

Al fine di ottenere l’effetto desiderato, il dosaggio corretto è molto importante.

L’olio di CBD ha avuto un impatto positivo sui consumatori secondo i rapporti internazionali. Ha aumentato i livelli di energia nella vita quotidiana e ha permesso periodi di recupero notevolmente più brevi e rilassanti.

Olio di CBD per problemi di depressione e ansia

Per i problemi di ansia e depressione, possono essere utilizzati due diversi oli di cannabis come supplemento ad altri medicinali. Uno contiene principalmente CBD e una piccola quantità di THC, inferiore a 0,2 mg per grammo.

La seconda opzione contiene CBD e una proporzione simile di THC, a causa dell’aumentata percentuale di THC e del suo effetto euforico, questo farmaco necessita una prescrizione.

Effetto collaterale negativo della paranoia e dell’ansia del THC

Sfortunatamente, alcune persone non possono usare l’olio di CBD con più di 0,2 mg per grammo di THC per scopi medici, perché il THC influenza le loro condizioni mentali, provoca ansia e \ paranoia.

L’olio di CBD puro è la soluzione per queste persone, dal momento che non è psicoattivo, ha già positivamente colpito alcuni stati d’animo e aumentato i livelli di energia nella vita di tutti i giorni.

Secondo le linee guida dell’UE, l’olio di CBD è un integratore alimentare legale purché il contenuto di THC sia inferiore a 0,2 mg per grammo.

Olio di CBD come antidolorifico

Un singolo infortunio può causare dolore cronico che indebolisce permanentemente il corpo. Inoltre, il dolore cronico è spesso accompagnato da perdita di appetito, affaticamento e disturbi del sonno.

L’olio di CBD può agire come alternativa ai normali antidolorifici come antidolorifico ed ausilio per dormire allo stesso tempo. Ha dimostrato di essere antidolorifico e antinfiammatorio, e rilassa i muscoli.

Le persone che soffrono di dolore ai nervi sono state in grado di alleviare il loro dolore e prolungare il sonno usando l’olio di CBD.

Effetto antidolorifico

Le persone che soffrono di artrite hanno spesso sperimentato gli effetti benefici dell’olio di CBD. Ha mostrato un effetto antinfiammatorio e analgesico in molte persone.

Olio di CBD per fibromialgia

L’olio di CBD ha avuto un effetto positivo sui pazienti con fibromialgia. Naturalmente, come con qualsiasi altro farmaco, ci sono anche persone in cui non ha effetti negativi ma non positivi.

L’olio di CBD ha anche effetti positivi sulle seguenti condizioni:

  • Acne
  • Ansisa
  • Alzheimer
  • Diabete
  • Problemi digestivi
  • Artrite
  • Gonfiore
  • Inibizione della crescita ossea
  • Infiammazione intestinale cronica
  • Nausea
  • Emicrania
  • Meningite
  • Vomito
  • OCD
  • Psoriasi
  • PTSD
  • Coaguli di sangue
  • Schizofrenia
  • Sclerosi
  • Sistema immunitario indebolito
  • Contrazione involontaria

Effetti collaterali del CBD

L’olio di CBD ha pochi effetti collaterali che possono essere notati nel primo giorno di ingestione, di solito rimangono fino a quando il corpo non si abitua alla nuova sostanza.

I pochi effetti collaterali sono:

Una bocca secca

Indipendentemente dal fatto che tu abbia sete, nelle fasi iniziali del consumo dell’olio di CBD, avrai una bocca secca. Questo effetto collaterale durerà solo fino a quando il corpo si abituerà all’olio CBD.

Pancia debole

La clorofilla contenuta nell’olio CBD ha come conseguenza che la pancia diventa più debole, perché il tratto intestinale è purificato per così dire dalla clorofilla.

Vertigini / mal di testa

Il corpo deve abituarsi all’olio CBD ed è possibile che si provi un senso di vertigine o un lieve mal di testa.

L’olio di CBD può causare un livello di concentrazione ridotto e può influire sulla memoria. Pertanto, si raccomanda di testare l’olio CBD in un periodo di tempo che non richiede una concentrazione del 100%.

Inoltre, dovresti sempre tenerti informato sulla fonte e sulla produzione dell’olio per assicurarti che la qualità sia buona.

Ora abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi dell’olio di CBD e abbiamo scoperto che gli effetti collaterali si verificano nella fase iniziale. Non ci sono ancora effetti collaterali a lungo termine documentati. Quindi l’olio di CBD ha un effetto complessivo positivo e sembra essere un buon supplemento ad altri farmaci tradizionali.

 

This article is also available in:
CBD Öl, was ist es und wie funktioniert es?Hvad er Cannabis olie og hvordan virker CBD olie?Vad är cannabisolja och hur fungerar CBD-olja?